La disciplina dell'attività di lobbying

Nell'ordinamento italiano la disciplina della cosiddetta attività di lobbying è oggetto, da anni, di iniziative legislative il cui esame, più volte avviato, non è giunto a compimento.

E' stato invece recentemente approvato dalla Giunta per il regolamento della Camera un provvedimento di regolamentazione dell'attività di rappresentanza di interessi nelle sedi della Camera dei deputati.

 

A livello di amministrazione centrale, risulta istituito nel 2012 presso il Ministero delle politiche agricole un elenco pubblico dei lobbisti del settore agroalimentare con il DM 9 febbraio 2012, n. 2284.

Anche alcune regioni hanno emanato leggi per regolamentare l'attività di rappresentanza di interessi presso le istituzioni regionali.

  • Black Icon LinkedIn
  • Facebook
  • Twitter