Il saggio si propone di dimostrare che bisogna distinguere il piano della regolamentazione del lobbying da quello della disciplina penalistica in materia di corruzione.

L’avvocato De Caria, infatti, rifiuta l’assimilazione della lobby ad una forma di corruzione organizzata.

  • Black Icon LinkedIn
  • Facebook
  • Twitter